News

27/05/2019

Diritto dell'Ambiente: Aeroporto di Firenze, il TAR Toscana annulla il decreto di Valutazione di impatto ambientale.

Il Tar Toscana, con la sentenza n. 789/2019, ha annullato il decreto ministeriale di Valutazione di Impatto Ambientale per la realizzazione del nuovo aeroporto di Firenze.
Il Tribunale Amministrativo toscano ha ritenuto che la VIA fosse illegittima, in quanto il progetto, qualificato come Masterplan dell’opera, non conteneva un grado di dettaglio minimo e sufficiente per consentire al Ministero una corretta valutazione. In particolare, è stato affermato che fosse stato "presentato un progetto parziale e comunque insufficiente a consentire una compiuta valutazione degli impatti ambientali, essendosi rinviato detto giudizio alle fasi progettuali successive, devolvendo le attività di verifica della corretta esecuzione delle prescrizioni al costituendo Osservatorio Ambientale” e che il decreto VIA contenesse illegittimamente un numero di prescrizioni (pari a circa 70) che, per le loro caratteristiche, hanno l’effetto di condizionare la valutazione di compatibilità ambientale” alla fase esecutiva del progetto, con l’aggravante che “la verifica dell’ottemperanza a dette condizioni non è stata demandata ai due Ministeri che hanno emesso il provvedimento di VIA, bensì ad un organismo a composizione mista dove è presente lo stesso proponente ENAC e ... il soggetto che gestisce e l’aeroporto". 

Si veda anche https://www.giustizia-amministrativa.it/web/guest/-/valutazione-di-impatto-ambientale.

(per questioni od approfondimenti, contattare mauro.giovannelli@studiogiovannelli.it).

pdfvisualizza l'allegato